“Alla Juventus mancheranno tanti campioni, ma altrettanti saranno in campo. Contro i bianconeri non puoi permetterti nemmeno un secondo di distrazione altrimenti è facile essere puniti dal mio amico Cristiano. Temo Kulusevski, è davvero un grandissimo talento. Ma dovremo approfittare delle loro assenze per provare a vincere come lo scorso anno. Juric? Non ho mai visto nessuno con la sua passione. Basta vederlo in campo: inizia la partita con il piumino: poi dopo venti minuti è in tuta e nel secondo, anche di inverno lo vedi in maglietta a maniche corte. È un vulcano. Quando si arrabbia… esplode in croato e qualcosa riusciamo a intuire. Il tono di voce dice tutto e poi in squadra abbiamo qualche traduttore" ha dichiarato a Tuttosport, il capitano dell’Hellas Verona, Miguel Veloso.