A Velo d’Astico venerdì scorso, esordio nel campionato di calcio a 5 FIGC, Serie D, per l’Atletico Verona. Contro i padroni di casa del Velo C5, i ragazzi di mister Mazzoni (nella foto) hanno tenuto testa per tutto il primo tempo agli avversari, abituati al gioco nelle dimensioni ridotte del campo di casa. Nella ripresa l’Atletico Verona prende le misure agli avversari e passa in vantaggio alla fine di un’azione corale con Campaldini Marco. Il raddoppio arriva ad opera di Zanetti Jacopo, bravo a liberarsi dalla marcatura ed a trovare in diagonale la porta. Il Velo accorcia subito dopo le distanze su un tiro involontariamente deviato e trova il definitivo pareggio a tempo scaduto.

L’Atletico Verona ha pagato l’emozione dell’esordio ed un briciolo di inesperienza dei tanti debuttanti nel primo incontro. L’atteggiamento e, a tratti, il bel gioco espresso fanno però ben sperare per il proseguo del campionato.