Nato a Verona, e tifoso del Milan “Anzi no, tutte e due tutte. Perché stasera al Milan servono i tre punti, ma se finisce pari non ci resto così male". La sua “Verona Beat” con I Gatti di Vicolo Miracoli, il gruppo comico e cabarettistico nato nel 1971 allo storico Derby di Milano, l’ha cantata per l’Hellas all’Arena: “Divenne l’inno, mi esibii davanti a 20 mila persone impazzite – ha dichiarato Umberto Smaila a La Gazzetta dello Sport – Del Verona dello storico scudetto del 1985 ricordo più di tutti Nanu Galderisi. Veniva sempre a Poltu Quatu. Nacque un’amicizia. Il Verona mi era entrato nel cuore da ragazzo, quando nel ‘68, diciottenne, andai a vedere l’ultima partita a Ferrara (la squadra allenata proprio da un certo Niels Liedholm giocava lì in campo neutro per la squalifica del Bentegodi) che sancì la promozione in serie A. Mi portai a casa a Verona l’erba“.