Il Premier, Giuseppe Conte, ha annunciato in conferenza stampa la ripresa dell’attività sportiva individuale, dal 4 maggio, mentre lo sport di squadra dal 18 maggio.

”Per quanto riguarda l’attività sportiva, sin qui era possibile svolgerla nei pressi e nelle limitate vicinanze della propria abitazione. Adesso ci si potrà allontanare, ma rispettando la distanza di almeno due metri tra le persone, in caso di attività sportiva vera e propria, mentre se è attività motoria semplice basterà un merito. Per consentire una graduale ripresa delle attività sportive saranno consentito dal 4 maggio le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non professionisti, ma riconosciuti di interesse nazionale dal CONI e dalle Federazioni. Saranno consentiti nel rispetto delle norme di rispetto sociale e senza assembramenti. A porte chiuse, per gli atleti di discipline sportive individuali" ha dichiarato il Presidente del Consiglio.

Nel nuovo dpcm Dpcm quindi riapertura al 18 maggio per gli sport di squadra. Il calcio potrà tornare ad allenarsi a pieno regime (con le dovute precauzioni) tra tre settimane. Dal 4 maggio sarà comunque possibile svolgere allenamenti individuali.