Hellas Verona FC comunica di aver acquisito a titolo temporaneo da ACF Fiorentina – con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva – le prestazioni sportive di Marco Benassi, centrocampista classe 1994.
Nato a Modena l’8 settembre 1994, Marco Benassi cresce calcisticamente nella squadra della sua città, prima di trasferirsi all’Inter nel 2011. In nerazzurro milita sia con l’Under 17 che con la Primavera, in forza alla quale vince lo Scudetto di categoria, per poi venire stabilmente aggregato alla Prima Squadra, con la quale totalizza complessivamente 13 presenze e 1 gol, quest’ultimo realizzato ai sedicesimi di finale di Europa League contro il Cluj il 21 febbraio 2013.
La sua successiva esperienza è al Livorno, nella Serie A 2013-14. Appena diciannovenne Benassi è una delle pedine-cardine degli amaranto, malgrado la retrocessione in Serie B al termine della stagione. Il suo score di 20 presenze, 4 assist e 2 reti convince il Torino a prelevarlo dall’Inter, prima in prestito e poi a titolo definitivo.
Con la maglia del Toro vive alcune delle sue migliori stagioni, guadagnandosi anche le prime convocazioni con la Nazionale maggiore, dopo essere stato capitano degli azzurrini Under 21. Rimane in granata dal 2014 al 2017, totalizzando 98 presenze, 8 assist e 11 gol, alcuni dei quali di pregevole fattura. Nel corso della sua ultima stagione in granata indossa più volte la fascia di capitano e torna a calcare il palcoscenico dell’Europa League, già conosciuto con l’Inter.
La Fiorentina lo acquista nell’agosto del 2017, trovando in lui un titolare quasi inamovibile per tutta la sua esperienza in maglia viola, come testimoniano eloquentemente i numeri: 17 gol e 5 assist in 95 presenze.
Da oggi Marco Benassi è un nuovo centrocampista dell’Hellas Verona FC, che gli augura le migliori soddisfzioni – personali e di squadra – in maglia gialloblù. Fonte: hellasverona.it