“Per me questa stagione oramai non vale più, è un anno di lutto e basta. Nessuno si ricorderà chi ha vinto o perso, quello che resterà nella memoria è il campionato del Coronavirus. Non riesco a pensare al calcio dentro stadi spettrali. Dobbiamo pensare a come ricominciare, non il prima possibile" ha dichiarato a La Repubblica, il direttore dell’area tecnica, Pierpaolo Marino.