“Sono molto contento per questa possibilità, ringrazio la società, l’allenatore, i miei compagni ed i magnifici tifosi dell’Hellas Verona. Che bello poi segnare il rigore nel derby. Ho fatto tre anni in Primavera e ho sempre aspettato questo momento. Dedico il gol alla mia famiglia che è sempre al mio fianco. Devo ancora lavorare e crescere molto per affermarmi anche ad un livello importante come la Serie A. Davanti ho campioni come Pazzini e Cerci, da loro cerco sempre di imparare e di apprendere tutti i loro consigli”. Queste le dichiarazioni di Tupta dopo il successo in Coppa Italia.