“Sembrava si fosse risollevato con le vittorie con Ternana e Brescia, invece sono tornati i fantasmi che vanno scacciati. Ma sono fiducioso. Da dove nasce il mio ottimismo? Se prendi un punto in pieno recupero, quando le speranze sono ormai ridottissime e dopo una brutta prestazione, ossia quello che è accaduto a Vercelli, significa che non devi smettere di crederci. Pazzini è imprescindibile, ma Ganz ha le qualità per sostituirlo al meglio – ha dichiarato Tricella a La Gazzetta dello Sport – Ad esempio l’Hellas Verona 1981/82, il primo con Osvaldo Bagnoli in panchina, fu promosso vincendo il campionato, ma attraversò anche qualche mese incerto. L’ambiente resti unito”.