Il capitano e bomber dell’Hellas Verona, ha parlato a Mediaset Premium.

“Contro il Torino sarà molto dura, ma dobbiamo riscattare il secondo tempo di Genova. Sarà importante giocare come contro la Roma. Pazzini? Si sta allenando molto bene, sta ritrovando la condizione dei giorni migliori e sono contento. Non so se giocheremo insieme, queste cose spettano al mister. Posso soltanto dire che Pazzini è un grande attaccante e come tutti gli altri miei compagni di squadra, ha in mente solo una cosa, la salvezza del Verona – spiega Toni – Dovrei essere preoccupato perché l’anno scorso avevo già segnato e due anni fa ero già a quota due gol. Invece no, non sono in ansia. C’è tutto il tempo, i conti torneranno alla fine, ne sono sicuro”.