“Non so quanti punti faremo nel girone di ritorno, ma cercheremo sempre di dare il massimo nelle restanti 19 partite. Dovremo fare un miracolo, lo sappiamo ma ci proveremo sino a che la matematica non ci condannerà. Inutile dire che sono tutte finali, Sorrentino oggi è stato il migliore in campo e noi abbiamo poco da recriminare. Ci è mancato solo il gol contro il Palermo, loro invece sono andati giù e ci hanno fatto gol. Noi andremo ovunque a testa alta, noi siamo il Verona. Se faceva gol Pazzini cambiava la partita, è un momento difficile ed è in questi momenti che si vedono i veri uomini. Ringrazio i tifosi per il loro attaccamento che è sempre unico e speciale. Da martedì quando ci ritroveremo a Peschiera, penseremo alla trasferta di domenica a Roma contro i giallorossi”. Queste le parole di Luca Toni dopo la sconfitta del Bentegodi contro il Palermo.