“Le sensazioni? Un mix di gioia e tristezza. Non farò più questo bellissimo lavoro e da domani per me inizia una nuova vita. Il rigore col cucchiaio? Per fare bene delle cose bisogna rischiare. Il gol più bello in carriera? Quello di questa sera. Ho chiuso nel migliore dei modi. Il mio futuro? Di sicuro non farò l’allenatore” così Luca Toni dopo Hellas Verona-Juventus 2-1