“Lunedì, col Vicenza, sarà una partita fondamentale. Mi piacerebbe ci fosse un Bentegodi carico, una bella bolgia con tanti tifosi. Può essere una gara decisiva, tra quelle che ci restano è sicuramente la più difficile, anche perché è la prima da affrontare. Vorrei che tutto il pubblico ci aiutasse a portare a casa una vittoria, anche perché da secondi in classifica saremo padroni del nostro destino senza bisogno di guardare agli altri. Io penso che il nostro pubblico abbia sempre dimostrato di essere caldo e vicino alla squadra, quando giocavo al Verona, in Serie A, spesso siamo scesi in campo in una tale bolgia che gli avversari ne avevano paura. Dovrà essere così anche lunedì, prima di tutto perché è un derby e dobbiamo riscattare la gara dell’andata, e poi per i tre punti che servono in classifica. Perugia? Gran partita, giocata contro una squadra forte e con un giorno in meno di riposo rispetto agli avversari. Nelle trasferte di Bari e Perugia abbiamo raccolto 4 punti e centrato il secondo posto, ora cerchiamo di rimanerci”. Queste le dichiarazioni di Luca Toni rilasciate da hellasverona.it