“Al momento sono uno studente, ma in futuro voglio diventare un direttore sportivo – ha dichiarato Luca Toni al quotidiano tedesco Bild – I ragazzi dei nostri vivai pensano troppo ai social e alla PlayStation invece che al calcio. Questa mentalità è sbagliata. Il calcio deve avere un’importanza primaria. Così si sviluppa la giusta mentalità”.