“Abbiamo fatto una brutta figura in casa dell’Avellino, dobbiamo cambiare subito marcia e lavorare di più. Quanto accaduto prima non c’entra nulla con questa sconfitta. Il Verona deve dimostrare di volere la serie A. La città ed i tifosi meritano la massima categoria, avanti così non si può andare, dobbiamo tornare subito a fare punti – ha dichiarato Luca Toni in zona mista allo stadio Partenio – La squadra è forte e questa è stata una partita condizionata da due episodi. Entrambe le squadre hanno giocato male. L’Hellas deve andare in A senza passare dai playoff. Cosa mi sento di dire ai tifosi? Non sono un lecchino. Il nostro obiettivo è tornare in serie A e se torniamo quelli della prima parte di stagione, a fine campionato festeggeremo tutti insieme”.