L’attuale capocannoniere della Serie A TIM, oltre ad aver battuto il record della passata stagione con 20 reti realizzate al primo anno in gialloblù, quest’anno Luca Toni si è superato. Ad una giornata dal termine del campionato, sono 21 i gol realizzati dal capitano dell’Hellas Verona, bottino che gli permette di essere in testa nella classifica dei marcatori della Serie A, davanti alla coppia Icardi-Tevez ferma a 20. Delle 21 reti realizzate, 16 Toni le ha messe a segno nei primi cinque mesi del 2015. Dalla sfida del Bentegodi contro il Parma (11 gennaio) alla gara di ritorno di ieri allo stadio Tardini contro la squadra di Donadoni. Un bottino da bomber di razza.

Delle 21 reti realizzate, Luca Toni ne ha segnate 9 di destro, 10 di sinistro e 2 di testa.