“Ribadisco che noi dell’AIC siamo fortemente contrari alla Serie B a 19 squadre, però mi sembra grave anche la modalità con cui la federcalcio ha annunciato in un comunicato l’operazione – ha dichiarato Damiano Tommasi, presidente AIC – Perché è vero che ci hanno sentito, come scrivono ma è altrettanto certo che io mi sono detto in totale disaccordo con la loro scelta. Quindi che usino questa formula è per me un’ulteriore presa in giro". Fonte e foto: AIC