“Contro la Juventus credo sia accaduto qualcosa di talmente incredibile da essere persino irreale. L’Hellas che vince contro la Juve è già un fatto raro, ma se ci mettiamo che a risolvere la sfida è stato un rigore assegnato a favore del Verona a pochi minuti dalla fine contro di “loro”… Hellas in zona Europa? Meglio che non ci pensi. Il problema è che il pallone stravolge la vita quotidiana. Organizzi tutto intorno a quello. L’attesa per la partita, la preparazione per la trasferta della domenica, o del sabato e di chissà quale altro giorno, ormai. È una dipendenza – ha dichiarato lo scrittore Tim Parks a La Gazzetta dello Sport – Juric? Mi piace questa sua espressione seria, il coraggio con cui porta avanti le proprie idee. Mi dicono che abbia letto ”Guerra e Pace” e altri classici russi. Non male per un uomo di calcio. Se sei del Verona sai che devi soffrire. Per questo bisogna godersi questo momento meraviglioso. Prima o dopo finirà, è inevitabile, ma intanto lasciate che me lo gusti”.