Corte Sportiva d’Appello: supplemento di indagini per Verona-Milan

Ordinanza interlocutoria per il ricorso con richiesta di procedimento d’urgenza del Verona avverso l’ammenda di euro 50.000,00 e l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato Curva Sud privo di spettatori con revoca della sospensione della sanzione inflitte a seguito della gara Verona-Milan del 19 ottobre 2014. La Corte Sportiva d’Appello Nazionale (I sezione) -manda alla Procura Federale di disporre un supplemento di indagini in ordine alla dimensione ed effettiva percepibilità dei presunti cori razzisti, tenuto conto delle allegazioni della reclamante – che si trasmettono – e dell’effettivo posizionamento, nel caso di specie, dei rappresentanti della Procura refertanti, acquisendo ogni ulteriore elemento utile anche dai rappresentanti delle Forze dell’Ordine preposti alla tutela dell’Ordine Pubblico-. Sospesa, nelle more, l’applicazione delle sanzioni inflitte.

fonte: figc.it