”Il primo cartellino rosso da quando gioco a calcio è diventato un dato di fatto. Strana sensazione. Tanto più che ho ricevuto il cartellino rosso a causa di una situazione di gioco in cui ho combattuto per la palla e non c’era nulla di malevolo. È un peccato che di conseguenza la squadra si sia indebolita e non abbiamo punti, perché è sempre la cosa più importante per me. Fai il tuo lavoro e guarda avanti. Purtroppo espulsioni fanno parte del calcio. Adesso tutti assieme dobbiamo guardare avanti verso il nostro obiettivo. Forza Hellas Verona FC” il commento sui social dell’attaccante dell’Hellas Verona, Mariusz Stepinski.