L’allenatore dell’Hellas Verona, Fabio Grosso, è stato squalificato per una giornata “per avere, al 23° del secondo tempo, a seguito di una decisione arbitrale, entrando sul terreno di giuoco, rivolto ad un calciatore avversario espressioni insultanti; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale” più ammenda di 3.000 euro. Fonte: Lega B