C’è finalmente l’ufficialità. Sport Expo torna in corsa e segna il rilancio dello sport veronese. La notizia, attesa dai più piccini, si arricchisce di tante novità, per un evento che quest’anno parlerà agli appassionati di sport a tutto tondo.

La quattordicesima edizione di Sport Expo, prevista per i primi di marzo, è stata uno dei primissimi eventi annullati a causa del coronavirus. Per questo il Comune di Verona, con il Sindaco Federico Sboarina e l’Assessore allo Sport Filippo Rando, annuncia con particolare emozione la nuova data e la nuova location: il 12 e il 13 settembre la festa dello sport si sposta allo Stadio Bentegodi, il cuore pulsante della passione sportiva veronese. Oltre allo Stadio, saranno utilizzati anche gli impianti sportivi delle zone limitrofe: Antistadio Guido Tavellin, Palazzina Masprone, AGSM Forum, Stadio Olivieri e BMX Olympic Arena.

”Sport Expo quest’anno avrà una location diversa”, racconta il Sindaco Sboarina – ”siamo davvero orgogliosi di aver portato la manifestazione allo Stadio. Penso ai bambini che potranno provare tanti sport in questo luogo, dove hanno visto giocare i grandi campioni. Sarà indimenticabile. Abbiamo riacceso finalmente la musica all’Arena, ora è il momento di riaccendere lo sport allo Stadio Bentegodi”.

Una Special Edition che per l’occasione arricchisce il proprio format: al consueto appuntamento per bambini e ragazzi dai 5 ai 14 anni, si aggiunge infatti Sport Expo by Night, dedicata a tutti i curiosi e appassionati dai 15 anni in su. Scoprire lo sport, imparare le basi per uno stile di vita più sano, ma non solo. L’obiettivo di questa quattordicesima edizione è certamente più ambizioso rispetto agli anni passati: tornare a respirare la normalità anche nel mondo dello sport amatoriale.