“Pecchia è una bellissima persona oltre ad essere stato un mio fortissimo giocatore da cui ho imparato tantissime cose. Molte delle cose che ho cercato di insegnare sono state dettate dai giocatori che ho avuto la possibilità di allenare, lui è uno di questi – ha dichiarato l’allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti – Era già un allenatore in campo per ruolo ed impostazione mentale. Ho visto come riesce a lavorare bene. Il Verona è una squadra tosta, non riesce ad avere continuità, ma vedendo le ultime partite si vede, soprattutto nell’ultima, come potevano stare alla fine del primo tempo sul 3-0”.