Volata a tre per la promozione diretta in Serie A. Se la giocano SPAL, Verona e Frosinone, con gli estensi al momento in vetta al campionato di Serie B, a +5 sugli avversari. Ammesso che i posti siano davvero due, perché, lo ricordiamo, al momento Verona e Frosinone hanno 8 punti di vantaggio su Benevento e Cittadella: arrivassero a +10, i playoff non si giocherebbero. Ma lì siamo nel campo delle eventualità, a decidere il finale di stagione sarà il calendario delle ultime sei giornate. E per il primo posto la SPAL sembra avere un cammino più agevole, mentre il Verona dovrà affrontare nelle prossime gare due trasferte consecutive molto complicate sui campi di Bari e Perugia. In maiuscolo le gare in trasferta. La classifica: SPAL 67, Hellas Verona 62, Frosinone 62. SPAL:LATINA, Cittadella, SPEZIA, Pro Vercelli, TERNANA, Bari. Hellas Verona: BARI, PERUGIA, Vicenza, VIRTUS ENTELLA, Carpi, CESENA. Frosinone: TERNANA, Spezia, SALERNITANA, Trapani, BENEVENTO, Pro Vercelli. Fonte: TMW