Tanti i genitori che oggi hanno sfilato a Venezia per difendere i diritti dei propri figli ipovedenti, cechi e sordi.

Lo Stato italiano vuole tagliare i fondi e questo creerebbe enormi disagi a tante famiglie.