L’ex direttore sportivo del Verona, Sean Sogliano, ha parlato a La Gazzetta dello Sport in merito alla scomparsa di Daniele Belardinelli, il tifoso che ha perso la vita all’esterno di San Siro in occasione di Inter-Napoli. ”Altre esperienze difficili? In piazze importanti come Verona e Bari ho conosciuto i leader delle curve ed è andata bene, non per caso. Il patrimonio di passione dei fan più accesi va valorizzato, non perseguito: a tutti i livelli".