“Sono otto gare decisive, ognuna di esse nasconde delle difficoltà. Per la metà sono scontri diretti, quindi vanno affrontati con grande preparazione e concentrazione. Si deciderà il campionato. Ogni gara sarà fondamentale. Non parlo molto solitamente e lo sapete. Mi auguro che i tifosi ci stiano vicini. Noi daremo tutto ma con loro che ci spingono è un’altra cosa – ha dichiarato Silvestri a L’Arena – Zaccagni? È un giocatore che incide molto nel nostro gioco. Ci ha aiutati molto ed è un peccato che nelle ultime partite non sia stato disponibile. Ora è tornato e sarà ancora determinante. Al di là di Mattia o del sottoscritto credo che un po’ tutto il gruppo sia migliorato negli ultimi due mesi, quindi sono molto fiducioso. Cinque vittorie nei prossimi otto incontri? Potrebbero essere sufficienti. Detta così ci metterei la firma, però più ne facciamo meglio è. La concentrazione deve essere sempre al massimo da qui alla fine. La Cremonese? Devono fare punti. È una squadra pericolosa, che concede poco. In casa poi si trasformano ma noi siamo pronti”.