“Ho parlato con Amrabat e Rrhamani, li vedo concentrati sul lavoro. Noi siamo un gruppo molto unito. Entrambi devono moltissimo al Verona e lo hanno ricordato più volte, quindi non ci nessun problema. Fra poco finisce il mercato e sino a giugno daranno il massimo come è già successo col Genoa. Nello spogliatoio pensavo che al massimo avremmo potuto pareggiare ed invece… 25 punti? Abbiamo un buon margine che ci permette di essere più tranquilli. L’entusiasmo fa il resto – ha dichiarato il portiere dell’Hellas Verona, Marco Silvestri, a l’arena – Ce la giocheremo contro tutti come è sempre stato, figurarsi ora. Sapevamo che gennaio sarebbe stato un mese importante, vincere a Ferrara e col Genoa non è stato semplice. Sono soddisfatto del mio rendimento e oltre allo staff tecnico devi ringraziare un bel po’ di persone. Sono tutti i miei compagni, da chi gioca a chi sta in panchina. Gli attaccanti sono i nostri primi difensori”.