“Grande partita contro il Milan, la squadra è riuscita a concretizzare il lavoro di questi mesi e finalmente è arrivata una vittoria strameritata ed importante contro una grande squadra. Ma non abbiamo ancora fatto niente, dobbiamo solo pensare a continuare su questa strada, a partire dalla trasferta di Udine. Questa vittoria deve dare consapevolezza e fiducia a tutti – ha dichiarato il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, a hellasverona.it – Il gioco del calcio è strano, si viene giudicati per i risultati e non per il lavoro, ma io sono sempre rimasto in linea col mister. La salvezza ce la giochiamo fino alla fine. Il Settore Giovanile? Quando sono arrivato c’era poco o nulla. Spendiamo più di 2 milioni di euro con l’obiettivo di farli crescere bene, educati, sentendo l’appartenenza a questa maglia. Ci sono i presupposti per fare bene anche in futuro”.