“La partita? Abbiamo visto una Primavera molto ordinata, che si è difesa bene creando ottime palle gol. L’Antistadio? La società lotta da anni per avere strutture e impianti adeguati, questo luogo è sia bello che funzionale. Stiamo cercando di lavorare al meglio, ciascuno per le proprie competenze e possibilità. Questo può essere l’inizio di un percorso, per avere campi e impianti adatti per far allenare al meglio i nostri ragazzi. Il Settore Giovanile? Società come la nostra devono fare il giusto uso di questa grande risorsa, in questi ultimi sei anni si è cercato di costruire un percorso a lungo termine, che richiede tempo e lavoro quotidiano. Il dovere e il merito di tutti gli addetti ai lavori è fare in modo che i nostri giovani possano crescere e, chissà, un domani debuttare al ‘Bentegodi’ con la maglia del Verona”. Fonte: hellasverona.it