“La cosa certa è che tutti daremo il massimo per centrare la promozione, ma non posso garantire la matematica certezza del ritorno in Serie A. La retrocessione? L’anno scorso ci hanno tradito gli attaccanti e non i difensori”.

Maurizio Setti