Il commento del presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, dopo la sconfitta del Bentegodi contro la Fiorentina.

“L’allenatore è strablindato e resta con noi. Siamo consapevoli del momento, ma il gruppo c’è, siamo tutti uniti ma purtroppo non ce ne va bene una, ci mancava anche l’autorete – sottolinea il numero uno di via Belgio – La squadra c’è, il mister ci crede e dobbiamo ripartire da qui. La classifica? La dobbiamo guardare più avanti. La sfida col Carpi? È una partita importantissima che ci farà capire tante cose. Abbiamo tanti giocatori infortunati e speriamo di recuperarne qualcuno il prima possibile. Ringrazio i tifosi per l’incitamento e l’attaccamento che anche contro la Fiorentina hanno dimostrato”.