Il presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, ospite a Sky Sport parla del capitano gialloblù e del mercato.

“Come è nata l’idea di portare Luca a Verona? Lui si era proposto a tutti… Battute a parte, da Sogliano. Abbiamo avuto un incontro a Carpi dove capii subito con chi avevo a che fare. Luca prima di accettare la nostra proposta, ha dato precedenza alla moglie e alla famiglia, poi è iniziata questa splendida avventura con noi e l’augurio è che non finisca mai. È una persona che stimo molto e se vorrà intraprendere una nuova carriera quando smetterà di giocare, avrà sicuramente la possibilità di continuare con noi. Sarà un onore, ma ne parleremo solo a tempo debito. Daprelà? È uno dei nomi”.