“L’addio di Fusco? Non è scappato. Filippo è una persona molto onesta, col suo gesto ha voluto dare una scossa alla squadra. Non ha abbandonato la nave. Ha voluto mettere la squadra davanti alle proprie responsabilità. Chi sarà il prossimo ds? Stiamo valutando tanti nomi e quelli usciti sino ad ora non ci riguardano. L’anno prossimo daremo il massimo per ottenere il miglior risultato. Centro sportivo? Stiamo lavorando da quattro anni. Noi vogliamo farlo. Lo stadio? Ci siamo resi disponibili col Comune. Il rapporto coi tifosi? Fino a quando ci sono io, farò le cose giuste per l’Hellas e la città. Il Verona costa 70 milioni? Costa quanto vale, una società che non ha debiti”. Queste le dichiarazioni del presidente dell’Hellas Verona, Maurizio Setti, dopo Hellas Verona-Spal 1-3.