“Vendere Bessa per cinque milioni? No. Daniel è incedibile, ha dimostrato che può giocare ad alti e la consacrazione lo attende l’anno prossimo”. Così Maurizio Setti alla radio ufficiale del club di via Francia.