Show allo stadio Curi. Ben sei i gol tra i padroni di casa allenati da Nesta e la compagine campana, cinque nel primo tempo. Benevento in vantaggio al 7’ col rigore di Viola, Perugia che ribalta il risultato con le reti di Han e Sadiq, ma al 18’ Caldirola trova il 2-2. Stregoni in vantaggio al 44’ con Coda, 4-2 finale grazie alla doppietta dagli undici metri di Viola. Il Benevento scavalca così in classifica l’Hellas Verona a quota 50 punti.