A partire dalla per 9.30 verrà affrontati i ricorsi di Pro Vercelli e Ternana. Presiederà il giudice Germana Panzironi, a meno che non decida di astenersi come le hanno chiesto le ricorrenti, in virtù di una sua presunta parentela con la responsabile dell’ufficio legale della Coni servizi – si legge su La Gazzetta dello Sport – Tre gli esiti possibili. 1) il Tar respinge i ricorsi e tiene in vita i pronunciamenti del CONI che ha spedito le cinque ricorrenti al Tribunale Federale Nazionale (udienza venerdì). 2) il Tar accoglie e rende pienamente legittime le nuove udienze fissate da Frattini per venerdì e lunedì, in cui il Collegio di garanzia a quel punto dovrà decidere nel merito. 3) Il Tar si spinge fino a indirizzare l’esito dei passaggi successivi, pronunciandosi sulla legittimità del provvedimento con cui il 13 agosto Fabbricini ha bloccato i ripescaggi e fissato il format della B a 19.