“Sull’Entella nessun atteggiamento di chiusura, lo abbiamo affermato in consiglio. Abbiamo solo chiesto di capire se quella decisione del Collegio di Garanzia è applicabile e come". Così il presidente della Lega di B, Mauro Balata, sul possibile reintegro dell’Entella nel campionato cadetto a seguito della sentenza del Collegio di Garanzia che di fatto retrocede all’ultimo posto dello scorso campionato il Cesena con conseguente ‘salvezza’ dei liguri. Situazione sempre in stand by perché in attesa del Tar del Lazio, che si riunirà domani per discutere i ricorsi di Ternana e Pro Vercelli ed eventualmente del Collegio di Garanzia, la cui udienza è fissata al 28 settembre. "Noi abbiamo un campionato già iniziato e alla 5/a giornata -spiega Balata- è ovvio che dobbiamo fare attenzione nel tutelare il valore del nostro campionato. Molti presidenti di B disponibili a giocare a 20? Mi risulta che fossero molto pochi". Fonte: ANSA