Dietrofront. Si va verso lo stop ai ripescaggi. Una nuova puntata nella tormentata estate della Serie B. Dopo le esclusioni dal prossimo campionato di Avellino, Bari e Cesena e le polemiche sull’ok ai ripescaggi per Novara e Catania dopo una battaglia legale che ha coinvolto anche il Tribunale Federale Nazionale, oggi un’altra notizia scuote la seconda serie del calcio italiano: si fa infatti largo l’ipotesi di un campionato a 19 squadre – si legge su foxsports.it – Un provvedimento che coinciderebbe a tutti gli effetti con lo stop ai ripescaggi, auspicato a fine luglio dalla Lega B con un comunicato ufficiale e respinto dalla Federcalcio con un comunicato del 3 agosto, nel quale si spiegava che “le disposizioni federali non consentono il mutamento del format del campionato da 22 a 20 squadre dalla corrente stagione sportiva". Il riferimento era all’articolo 49 delle NOIF, le Norme Interne Organizzative Federali.