Con l’esonero di Semplici alla Spal, salgono a 12 i cambi in panchina dopo 23 giornate di Serie A. Nove i club coinvolti, con una media superiore a una panchina saltata ogni due turni.

Milan – Marco Giampaolo dopo sette giornate per far spazio a Stefano Pioli; Sampdoria – Eusebio Di Francesco dopo sette giornate per far spazio a Claudio Ranieri; Genoa – Aurelio Andreazzoli dopo otto giornate per far spazio a Thiago Motta;
Udinese – Igor Tudor dopo dieci giornate per far spazio a Luca Gotti; Brescia – Eugenio Corini dopo undici giornate per far spazio a Fabio Grosso; Brescia – Fabio Grosso dopo quattordici giornate per far spazio a Eugenio Corini; Napoli – Carlo Ancelotti dopo quindici giornate per far spazio a Gennaro Gattuso; Fiorentina – Vincenzo Montella dopo diciassette giornate Per far spazio a Giuseppe Iachini; Genoa – Thiago Motta dopo diciassette giornate per far spazio a Davide Nicola; Torino – Walter Mazzarri dopo ventidue giornate per far spazio a Moreno Longo; Brescia – Eugenio Corini dopo ventidue giornate per far spazio a Diego Lopez; SPAL – Leonardo Semplici dopo ventitré giornate per far spazio a Luigi Di Biagio.