Show must go on. La Serie A sta valutando le varie ipotesi e le date per ripartire non appena cesserà l’allarme coronavirus. Troppi i soldi in ballo. Si riaprirebbe, come sottolinea La Gazzetta dello Sport, sabato 2 maggio e si terminerebbe domenica 28 giugno. Una vera e propria maratona, comprensiva di Europa League e Champions. La Roma propone playoff scudetto a 12 (con playout a 8) o 6. Soluzione spareggi che resta la più estrema per le società. Tutti i club si sarebbero schierati sull’ipotesi salva campionato. Qualcuno ipotizza per l’anno prossimo anche la possibilità di una Serie A a 22 squadre. Martedì intanto si pronuncerà la UEFA.