Domenica allo stadio Vigorito si affronteranno l’ultima e la penultima forza della Serie A TIM, Benevento-Hellas Verona. Una sfida dove la squadra di Fabio Pecchia si giocherà una fetta importante dell’ambita salvezza. Davanti al pubblico amico, la squadra di De Zerbi ha collezionato tre vittorie (Chievo, Sampdoria e Crotone, ndr) un pareggio (2-2 contro il Milan) e ben 11 sconfitte. Sono 18 le reti realizzate dal Benevento e 60 quelle incassate, peggior difesa ed attacco del massimo campionato italiano. Sono 10 i punti collezionati in 26 giornate, +9 in classifica per l’Hellas Verona di Pecchia. I gialloblù hanno invece raccolto 5 vittorie (tre al Bentegodi e due in trasferta, ndr) 4 pareggi e 17 sconfitte in campionato, gialloblù che hanno realizzato 24 reti in 26 giornate, subendone 51, seconda peggior difesa del torneo. Lontano da Verona, 2 vittorie (Sassuolo e Fiorentina, ndr) 3 pareggi e 8 sconfitte, con 13 gol realizzati e 26 subiti. L’obiettivo salvezza dell’Hellas Verona passa dallo stadio Vigorito di Benevento.