Trecento è il numero massimo di persone ammesse allo stadio. Il tutto per le partite di Serie A, perché per Serie B ed eventualmente Serie C si scrive di “un numero proporzionalmente inferiore”. Viene anche specificato che il numero massimo di presenze della squadra ospite “non deve superare le 60 persone” e anche in questo caso, in Serie B e in Serie C viene previsto un numero proporzionalmente inferiore. La norma sulle 300 persone – divise fra le tre aree “Interno Stadio”, “Tribune”, “Esterno Stadio Tv” – potrà essere ritoccata “solamente” per specifiche indicazioni delle Autorità di Sicurezza. Fonte: La Gazzetta dello Sport