Sono 3.7 alla società di Campedelli e 5.3 al Cesena. È il sequestro milionario effettuato ieri dalla Guardia di finanza. Le ipotesi di reato sono di bancarotta fraudolenta, falso in bilancio, emissione e utilizzo di fatture false.