L’AC Hellas Verona 1903 esce a testa alta dal PalaLanzi di Schio, dove il pubblico delle grandi occasioni ha festeggiato insieme ai padroni di casa la promozione in Serie C1. La partenza è da shock perchè, con le prime due conclusioni lo Schio si porta sul 2-0 ma, la reazione dei gialloblù non tarda ad arrivare ed in pochi minuti Dal Corso (nella foto, ndr) firma la sua personale doppietta che rimette in equilibrio la partita. Ci sono parecchie occasioni da una parte e dall’ altra, oltre ad un salvataggio sulla linea dello Schio ed un provvidenziale triplo intervento di Montresor per i gialloblù ma, sono i vicentini a portarsi nuovamente in vantaggio in contropiede. Il primo tempo termina 3-2 ma nella ripresa l’Hellas spinge sull’acceleratore, pareggia i conti con Molomfalean e spreca alcune occasioni, oltre ad un rigore dubbio non fischiato e ad alcune parate decisive del portiere di casa, per portarsi in vantaggio. Su uno dei pochi tiri in porta nella ripresa lo Schio trova un inaspettato vantaggio su calcio di punizione e successivamente, quando l’Hellas schiera il quinto uomo di movimento, dalla distanza trova il gol del 5-3 che chiude la partita e garantisce agli scledensi la vittoria del campionato con conseguente promozione. Ora i gialloblù disputeranno le Final Four di Coppa Veneto, oltre alle Final Four Play Off, alle quali accedono direttamente come miglior seconda classificata dei tre gironi regionali, evitando la fase preliminare del girone. FORZA HELLAS!