“Qua cambia tutto rispetto all’estate. I tempi saranno più ristretti e l’idea di fare due squadre distinte serve anche per preservare dagli infortuni. Si giocherà ogni tre giorni, sarà diverso da inizio stagione. Sarebbe logico fare qualche cambio in più, potrebbe essere una soluzione. Previeni gli infortuni e dai più qualità alla partita” ha dichiarato a Radio Deejay l’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi.