“Non capisco fino in fondo perché non ci sia. L’ho incontrato di recente. Sempre lo stesso lui. Fu un precursore al Chievo, geniale soprattutto in quel momento storico del gioco. Alla fine non è stato fortunato quanto a risultati ma è difficile capire come si sia potuto fare a meno di lui tanto facilmente” ha dichiarato a L’Arena, Giovanni Sartori. Foto: calciomercato.com