Protagonista assoluto tra i prestiti gialloblù, è stato il portiere Nicolas De Andrade. Con le sue parate quest’anno ha difeso i pali del Trapani sfiorando una storica promozione in Serie A, mancata solo ai playoff contro il Pescara. Dopo essersi fatto conoscere con la maglia della Virtus Lanciano nella stagione 2014/15, il n.1 brasiliano quest’anno si è consacrato definitivamente risultando essere uno dei migliori portieri del campionato cadetto con la squadra siciliana (44 presenze, 50 gol subiti).

Al rientro dal prestito, il Trapani sembra non essere intenzionato a riscattarlo (500 mila euro con diritto di controriscatto a favore dei gialloblù, ndr) e così Nicolas diventa l’indiziato numero uno per difendere la porta dell’Hellas Verona nella prossima stagione, specie nel caso in cui Gollini venisse venduto.