“Non abbiamo una rosa di 40 giocatori, non siamo costruiti per scendere in campo ogni tre giorni per settimana. E se si fa male qualcuno? Per me il campionato è finito qui" ha dichiarato al Secolo XIX il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero.