I tifosi della Salernitana diserteranno le prossime gare casalinghe in segno di protesta per il deludente campionato della squadra ma soprattutto per la gestione di Lotito e Mezzaroma. «La società ha umiliato e mortificato anche l’anno del nostro Centenario. Basta con una proprietà che ritiene sufficiente pagare gli stipendi, iscriversi e conservare la B perché più di questo ha dimostrato di non volere o saper garantire», hanno scritto in un comunicato i tifosi che oggi, a Livorno, esporranno un solo striscione con la scritta “Liberate la Salernitana”.