“Sono molto contento di essere un giocatore dell’Hellas Verona. È un grande passo avanti arrivare in Italia per la mia carriera. Stiamo già lavorando molto forte in ritiro. Ringrazio la società per aver creduto in me ed ora spetta a me ricambiarli sul campo – ha dichiarato il nuovo difensore dell’Hellas Verona, Amir Rrahmani – Incontrerò tanti campioni nel vostro campionato ma sono già abituato avendo già affrontato qualcuno in Europa League. Chi conoscevo? Pazzini e Marrone avendo giocato per tanti anni in Serie A. Il numero 13? Ce l’ho da cinque anni, per tanti porta sfortuna ma a me porta bene. Perché Verona? Avevo anche offerte dall’estero, ma ho scelto di vestire la maglia gialloblù per la storia di questo club e per confrontarmi nella Serie A. Che giocatore sono? Non mi piace descrivermi ma posso dire di essere forte nei duelli, anche aerei. Il mio ruolo? Sono un difensore, preferisco giocare con la difesa a quattro, ma mi adatto molto bene anche a tre, modulo e ruolo che ho già ricoperto. I tifosi gialloblù? So che sono molto affezionati alla squadra e mi auguro di farli divertire”.